«I gay garrotiamoli, ma non con la garrota spagnola, il collare che stringe lentamente la gola. Ma quella indiana, pare degli Apache: cinghia di cuoio legata intorno alle tempie che asciugandosi al sole si stringe ancora..» [Piergianni Prosperini, assessore lombardo della Giunta Formigoni]

Dopo questa pacata presa di posizione, Prosperini e il suo presidente Formigoni si preparano a celebrare i valori cristiani e la sacrilità della famiglia tradizionale durante il Family Day del 12 maggio.

Se Gesù Cristo non fosse risorto, si starebbe rivoltando nella tomba.

Annunci