You are currently browsing the category archive for the ‘Blog’ category.

Dopo la pausa forzata della scorsa settimana a causa di scarsità di chiavi rilevanti, questa settimana pubblico i risultati del dodicesimo concorso della chiave di ricerca più strana utilizzata per raggiungere il blog. Il problema è che si sta verificando un inaspettato fenomeno di “meta-chiavismo“, per cui le chiavi citate nella rubrica “La Chiave” diventano a loro volta la base su cui vengono costruite ricerche successive che portano fino a qui. In questo modo il blog viene sempre più spesso raggiunto da chi inserisce chiavi già precedentemente citate in questa rubrica, in un processo quasi infinito che potrebbe tuttavia, dopo una lunga fase di selezione naturale, portare l’intera galassia internet a ridursi ad un’unica, irrilevante frase oggetto delle ricerche di ogni singolo internauta. Tutti i miliardi di pagine html del mondo potrebbero quindi, in un futuro lontano, riportare quell’unica chiave di ricerca ossessivamente inserita e che avrebbe come risultato sempre e soltanto se stessa. E’ un’ottima base per un racconto di fantascienza…

Le candidate di questa settimana sono anche le tre vincitrici. La giuria, per protesta contro la scarsità di nuove chiavi sufficientemente bizzarre, si è rifiutata di assegnare le medaglie. Siamo quindi in presenza di un inedito ex equo. 

  • sodomia africana (04/02/08)
  • papa ratzinger parla onanismo (04/02/08)
  • donne rumene rubano mariti italiani (05/02/08)
Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

Annunci

Undicesimo appuntamento con la nostra rubrica che premia le chiavi di ricerca più strane utilizzate per trovare Globali. Come di consueto, procediamo prima con l’elenco delle nominations, quindi con una loro breve analisi  e infine con le premiazioni e lo motivazioni della giuria.

In nomination questa settimana:

  • perchè tanta ovulazione?
  • verme seduto
  • pietas popolare cos’è
  • POSIZIONE DELLA CHIESA SULLA MASTURBAZIONE
  • danni a causa dell’onanismo
  • sisde pagerank

Analisi delle chiavi. Le nomination di questa settimana si aprono con una annosa domanda, a cui Globali non sa proprio rispondere. C’è poi il tizio che ricerca con Google notizie su un famosissimo capo indiano, laido e viscido come uno dei liberaldemocratici di Dini. Riappare ancora il tema masturbazioni, in due varianti. Nella prima ci si interroga su quale posizione la chiesa assuma relativamente alla masturbazione: sdraiati, seduti o sul fianco? Nella seconda il segaiolo spaventato cerca di informarsi a quali rischi va incontro. Questo Globali lo può dire: nessun rischio, vai tranquillo e goditela! C’è poi una chiave misteriosa che riguarda il nostro (ex) servizio segreto civile… Che Globali sia già sotto l’occhiuta osservazione dei poteri occulti?

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: perchè tanta ovulazione? (21/01/08)
  • classificato: danni a causa dell’onanismo (26/01/08) 

… and the winner is…

  • classificato: verme seduto (24/01/08)

Motivazioni della giuria. Nella settimana della crisi di Governo, un omaggio ai laidi che hanno affossato Prodi era più che dovuto. Dedicato a tutti i vermi seduti che strsciando sempre un po’ più a destra si sono ritrovati alla fine nella tana dei caimano. Auguri… Medaglia d’argento per la questione onanismo, che ora si fa seria: dopo aver fatto tornare in auge l’idea che l’omosessualità è una malattia, presumo che la prossima battaglia culturale del cardinal Ruini sarà quella di ricordare a tutti i giovani che chi si fa le pugnette diventa cieco.  Infine, medaglia di bronzo per un tema tutto femminile: Globali è anche questo.

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

Settimana sovrabbondante di chiavi di ricerca assurde, divertenti, sconcertanti che hanno, non si sa come e perchè, condotto gli anonimi estensori fino a questo blog. Ecco la lunga lista delle chiavi candidate al podio: questa settimana, super lavoro per la nostra giuria: 
  • vaticano terra gira intorno al solo
  • lluminismo frasi conclusive
  • estensori economici per il pene
  • pinochet ratzinger
  • vedovo prende i voti figlio prete
  • ministro salute masturbazione
  • visione 3d del palazzo del vaticano
  • analisi problemi del meretricio roma
  • comprare suv in arabia saudita
  • la pugnetta casilino Roma
  • perdita nella rete idrica pago io

Analisi delle chiavi. I recenti episodi che hanno visto protagonista Papa Ratzinger si ripercuoto per forza di cose anche nelle chiavi assurde di questa settimana. Notevole il “vaticano terra gira intorno al solo”, che richiama antiche ruggini tra la Chiesa Cattolica e il mondo della Scienza, ma, con un lapsus degno di nota, profetizza anche un progressivo e inarrestabile allontanamento degli italiani dalla chiesa che lascerà il Vaticano solo soletto. Continua la saga del meretricio, con continue varianti, ma fa il suo ingresso in questa classifica anche il tema dell’onanismo e, collegato, quello degli strumenti atti ad avere un organo sessuale maschile di dimensioni più soddisfacenti. C’è poi la vibrante protesta di un cittadino preoccupato di doversi accollari i costi della perdita della rete idrica… spero che questo blog gli sia stato utile. Ultima chiave degna di nota di questa corposa selezione, è quella che ci informa sull’acquisto di suv in arabia saudita: lì possono permettersi macchine che consumano l’ira di Dio.

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: comprare suv in arabia saudita (19/01/08)
  • classificato: analisi problemi del meretricio roma (19/01/08) 

… and the winner is…

  • classificato: la pugnetta casilino Roma (19/01/08)

Motivazioni della giuria. La giuria ritiene che Vaticano, Papa e compagnia pregando abbiano occupato abbastanza spazio su questo blog e nei mass media nazionali. Le chiavi vittoriose sono pertanto estranee ai temi ecclesiastici. Vince la pugnetta, più che altro perchè il termine mi fa sempre ridere: riesce a rendere simpatica una cosa che è normalmente guardata con disprezzo e giudicata molto negativamente. Roma collega la prima classificata con la seconda, dove evidentemente esistono problemi con coloro che praticano il mestiere più antico del mondo, vero tormentone delle ultime settimane di questa rubrica. Infine, un omaggio agli amici arabi, ma anche agli amici milanesi che comprano il suv per circolare a Milano: è come se Rocco Siffredi facesse sesso con una barbie in miniatura.

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

Questa settimana de La Chiave è particolarmente ricca di spunti, novità e conferme. Ecco le chiavi candidate di questo nono appuntamento:

  • genova puttan tour
  • gemelli gay nudi
  • tassi messaggero suore betlemme
  • ovulazione potente
  • si può guarire da gay
  • trovare troie a milano
  • masturbazione maschile e fertilità
  • vedere le cose da un altro punto di vista
  • “giuliano ferrara” pinochet

Analisi delle chiavi. Il tema “meretrici” non solo viene confermato, ma ha addirittura un vero e proprio exploit: non più solo milano, ma ora anche genova è coinvolta nella turpe attività. Il tema dell’omosessualità, grande protagonista di questa rubrica, torna con due diverse declinazioni: quella gemellare e quella clinica (“gemelli gay nudi” e “si può guarire da gay”). Visto il clima natalizio, qualcuno ha pensato di andare in tassi a betlemme con delle suore per portare  un messaggio a qualcuno…. mah! Abbiamo poi due chiavi di tenore genital-sessuale, una per i maschietti (“masturbazione maschile e fertilità”) e una per le femminucce (“ovulazione potente”). Chiudono la lunga lista il “vedere le cose da un altro punto di vista” (attività mai troppo praticata) e un enigmatico e inquietante “giuliano ferrara pinochet”: che il nostro giulianone sia in realtà l’ex dittatore travestito???

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: ovulazione potente (10/01/08)
  • classificato: tassi messaggero suore betlemme (09/01/08) 

… and the winner is…

  • classificato: si può guarire da gay (11/01/08)

Motivazioni della giuria. Considerato il dibattito dei giorni scorsi, è normale che a qualcuno sia venuta in mente la domanda: “se l’omosessualità è una malattia, come si può guarire?”. Questo la dice lunga sui disastri culturali che teocon, rincon e papacon stanno producendo: primo posto. In seconda posizione l’assurdo viaggio in taxi verso la terra santa, per di più con delle suore. Suore che, fedeli al loro voto di castità, rientrano in qualche modo anche nella terza chiave classificata: ovulazione potente, ma niente procreazione. Quanto spreco.

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

Eccoci arrivati all’ottavo appuntamento con La Chiave. Di gran carriera, ecco le chiavi candidate al podio:

  • sogno 30 dicembre ragazzo acqua
  • affitto posto letto cesano boscone
  • bin laden e i suoi valori
  • “Questi rom rubano, rapiscono i bambini
  • allegro parlamento
  • ingegneri ricchi

Analisi delle chiavi. Chiavi molto eterogenee e con tematiche abbastanza diverse dalle solite. Presenza di alcune eccellenze, che la giuria premierà… leggete più avanti le motivazioni!

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: allegro parlamento (05/01/08)
  • classificato: “Questi rom rubano, rapiscono i bambini, (02/01/08) 

… and the winner is…

  • classificato: bin laden e i suoi valori (31/12/07)

Motivazioni della giuria. Si può dire quel che si vuole, ma anche il principe del terrore crederà in qualcosa! Probabilmente nel petrolio della sua natia Arabia Saudita, ma è pur sempre un valore (e che valore, dato che siamo oltre i 100 dollari al barile!). Secondo classificato, un vero e proprio cult del pregiudizio: ci manca solo “ci tolgono il lavoro” e “ci rubano le donne”, poi siamo al completo. Infine, dopo le voci di un presunto aumento degli stipendi (poi smentito) per i deputati, è comprensibile supporre che il nostro parlamento sia in uno stato d’animo tendente al bello…

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

Settimana ricca di spunti per la nostra amatissima rubrica La Chiave che vota le chiavi di ricerca più strampalate utilizzate per raggiungere il blog. Senza ulteriori indugi, ecco le candidate di questa settimana:

  • alieno anticristo
  • perdite rosa la terza settimana
  • “lotta nel fango” genova
  • rumeni nudi gay
  • occhi bianchi nel sogno
  • sistemi di allarme vigilanza spy
  • magnifico per smacchiare

Analisi delle chiavi. Le chiavi di questa settimana vedono la presenza di temi ormai tipici accanto a novità piuttosto rilevanti. Ritornano infatti i gay (questa volta nella variante “rumeni nudi”) e lo spauracchio dell’anticristo che, questa volta, non è associato al Papa ma ad un alieno, altro tema ricorrente. Gradito ritorno anche lo smacchiatore (già presente qualche settimana fa in un’altra chiave). Le novità di questa settimana sono invece senz’altro la chiave “medica” sulle perdite rosa (in genere se sono rosa non c’è da preoccuparsi troppo…), la lotta nel fango a Genova (qualche poliziotto del G8 molto vizioso?) per finire con il sistema di vigilanza. Infine, non manca mai la chiave onirica, questa volta coniugata con degli occhi bianchi…

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: alieno anticristo (24/12/07)
  • classificato: “lotta nel fango” genova (25/12/07) 

… and the winner is…

  • classificato: rumeni nudi gay (26/12/07)

Motivazioni della giuria. Dopo tutto l’odio e il razzismo che negli ultimi mesi si è riversato contro i cittadini rumeni, la visione boccaccesca di un gruppo di gay nudi provenienti dalla Romania ha alleviato un poco il morale della giuria che premia quindi con il premio più ambito questa chiave. Al secondo posto si piazza la lotta nel fango di genova, sperando che il 2008 aiuti qualche verità sul G8 di Genova ad emergere dal fango delle complicità e delle illegalità. Infine, lasciando le perdite rosa al parere di un medico, il terzo posto se lo aggiudica il nostro amico alieno che siederà sul soglio di Pietro poco prima dell’Apocalisse…

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

Eccoci all’appuntamento settimanale con La Chiave, in lieve ritardo causa impegni natalizi! Per fortuna, la lista di questa settimana è più corta del solito. Ecco la rosa: 

  • donne indecenti
  • eliminiamo il denaro
  • ho bisogno di un favore, ovvero
  • chi ha lavorato in nestlé?

Analisi delle chiavi. Che dire, questa settimana chiavi per nulla ermetiche. Tutte e quattro le pretendenti hanno i titoli per aspirare al podio. L’unica vera curiosità è quella del tizio che chiede un favore a Google…

Ed ora, ecco l’insidacabile (e facile) responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: chi ha lavorato in nestlè (20/12/07)
  • classificato: ho bisogno di un favore, ovvero (20/12/07) 

… and the winner is…

  • classificato: eliminiamo il denaro (18/12/07)

Motivazioni della giuria. Oltre ad essere condivisibile in linea di principio, la chiave vincitrice di questa settimana incarna lo spirito scarno e diretto di questo rubrica. In tempi di mutui subprime, future, operazioni finanziarie via internet, viene del resto il sospetto che il denaro sia già stato abolito: almeno quello di carta. C’è gente che fa soldi a palate solo grazie alla “promessa” di prestare o chiedere denaro, che in genere non ha. L’eliminazione del denaro di questa chiave, tuttavia, penso si riferisca a un ritorno a sistemi di scambio alternativi, tipo il baratto. Si potrebbe provare.

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

La rubrica domenicale La Chiave, questa settimana scarseggia di stimoli. La settimana appena trascorsa ha visto un prevalere di chiavi di ricerca sensate, logiche e corenti con questo blog. Quindi inutili ai fini di questa rubrica. Tuttavia, alcune anomalie per fortuna ancora ci sono. Ecco la solita rosa delle chiavi candidate tra le quali sono state votate le tre migliori:

  • PUTTANE A MILANO
  • sognare una chiave
  • nestle’ delinquenti
  • cristiano riformista veneto
  • esplosivi fare esperimenti
  • speculatore grecia antica

Analisi delle chiavi. Si riconferma l’attenzione al tema “meretrici nel capoluogo lombardo”, già presente la settimana scorsa. Un altro ignoto estensore declina l’argomento anche a livello onirico. C’è poi un consumatore critico che prende posizione in merito alle attività di Nestlè in giro per il mondo e tal “Cristiano” che fa il riformista in veneto (o uno di fede cristiana che vuole fare il riformista? o un veneto dei cristiano riformisti?). Più inquietante è la chiave scritta da un probabile aspirante bombarolo (“qui chi non terrorizza si ammala di terrore” chi indovina la citazione?), mentre è rassicurante sapere che anche nella culla della civiltà occidentale e patria della democrazia c’erano personaggi degni del tennis club di Cesare Previti.

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: sognare una chiave (12/12/07)
  • classificato: esplosivi fare esperimenti (16/12/07) 

… and the winner is…

  • classificato: nestle’ delinquenti (14/12/07)

Motivazioni della giuria. E’ ormai noto che questa giuria ama le chiavi dirette e senza tentennamenti. La vincitrice di questa settimana si è pertanto autoproclamata, tanto è schietta e priva di mediazioni. Anche la chiave seconda classificata viene premiata per l’assenza di moderazione, parola di cui ormai in troppi si professano apostoli: senza arrivare agli esplosivi (questo blog è contrario a qualsiasi uso della violenza, qualunque sia il fine) un po’ di sano radicalismo non guasterebbe, purchè temperato dal rispetto per le altrui visioni. Infine, come sempre, il “sogno” ci strappa sempre una lacrima e, pertanto, si guadagna la terza posizione,

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

La giuria de La Chiave ha finalmente reso note, con imperdonabile ritardo, l’analisi e le motivazioni delle chiavi di ricerca premiate nel quarto appuntamento della rubrica. Vi rimando al post aggiornato.

Come ogni domenica, eccoci al consueto appuntamento con La Chiave. Questa settimana grandi novità! Ecco la solita rosa delle chiavi candidate tra le quali sono state votate le tre migliori:

  • centro smacchia tessuti roma
  • in questa cella non ci posso stare
  • di che partito è lamberto dini?
  • racconti gay
  • info puttane hinterland milano
  • termine aulico per il pene
  • stufette elettriche confronto

Analisi delle chiavi. Questa settimana continua la tendenza “blog di servizio”, ma vi si affiancano anche quesiti amletici. Troviamo infatti sia richieste di informazioni su problemi prettamente pratici (smacchiare tessuti, fare del sesso a pagamento,  valutare una stufetta) sia domande più grandi di noi e di questo blog (di che partito è lamberto dini?, termine aulico per il pene). Presente il consueto accenno all’omosessualità e un’affermazione degna di Previti che, infatti, da quella cella è uscito in un batti baleno.

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa settimana…

  • classificato: centro smacchia tessuti roma (03/12/07)
  • classificato: termine aulico per il pene (06/12/07) 

… and the winner is…

  • classificato: info puttane hinterland milano (06/12/07)

Motivazioni della giuria. Sapevamo che oggigiorno Google risolve tantissimi quesiti, ma ancora non avevamo pensato che vi si potessero trovare istruzioni per un puttan tour. Questa chiave, pertanto, sale sul gradino più alto accompagnato dal dubbio: com’è possibile che una ricerca simile conduca a questo blog??!!? Ci interrogheremo sulle nostre responsabilità. Sul gradino successivo, viene premiata la curiosità letteraria legata a un organo spesso bistrattato ma che, siamo convinti, debba recuperare dignità e considerazione. Infine, un blog così equivoco non poteva che trovare di suo gusto un luogo dove potersi ripulire la coscienza.

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi. La Chiave è la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog.

Terzo appuntamento con la rubrica domenicale che premia la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog. Come di consueto, ecco la rosa di chiavi tra le quali sono state poi votate le tre migliori.

Ecco le chiavi candidate:

  • dove poter espatriare
  • cerco lavoro poggi bonzi
  • Papa ratzinger prevede invasione aliena
  • perdita d’acqua nei sogni
  • ratzinger anticristo
  • I maiali dei savoia
  • augusto minzolini giornalista

Analisi delle chiavi. Da una prima analisi emerge la novità di un blog che in qualche modo (ma quale???) può dare risposte a chi sta cercando una nuova occupazione a Poggi bonzi (ma non è Poggibonsi, con la ‘s’?) o a chi, non travondosi più molto bene in Italia, sta progettando di andarsene. Rispetto all’ossessione per la sodomia della scorsa settimana, un cambio sostanziale: “blog di servizio“, potremmo dire. Notevole inoltre il “ratzinger anticristo” che in qualche modo cita il “Wojtyla + anticristo” arrivato secondo nella prima puntata de “La chiave”. Ratzinger protagonista anche di un’altra chiave bizzarra di argomento extraterrestre: d’altra parte il santo padre, per lavoro, si dovrebbe occupare proprio di questioni extra-terrene. Un’altra chiave è stata scritta da qualcuno che deve aver sognato di essere alla ricerca di un idraulico, e cercare un idraulico di notte sappiamo che può essere un’esperienza ai confini della realtà. Proseguendo troviamo una breve menzione non troppo lusinghiera per la nostra amata casa reale, per concludere con una chiave, l’ultima, in cui l’estensore si è probabilmente dimenticato di aggiungere il punto di domanda finale.

Ed ora, ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa terza settimana…

  • classificato: perdita d’acqua nei sogni (26/11/07)
  • classificato:  Papa ratzinger prevede invasione aliena (26/11/07) 

… and the winner is…

  • classificato: augusto minzolini giornalista (29/11/07)

Motivazioni della giuria: la mission della rubrica è quella di premiare la chiave più strampalata, e la vincitrice di questa puntata è senza dubbio la più assurda frase che abbia mai letto: come dire “silvio berlusconi statista” o “missione di pace in Iraq”, siamo nell’ambito della figura retorica chiamata “paradosso“, cioè un’asserzione autocontraddittoria. Il secondo posto se lo aggiudica una chiave che potrebbe dare un senso al pontificato dell’attuale Papa: che anche gli alieni siano degli impenitenti relativisti? Infine, la terza classificata sorpassa le altre pretendenti al podio per il riferimento al sogno, parola così spesso presente nelle ricerche con conducono a questo blog: e questa è una cosa che mi fa proprio piacere.

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi

P.S. Il regolamento esclude la possibilità che una stessa chiave partecipi a più di una selezione. Non pensate quindi di vincere la prossima competizione utilizzando una delle chiavi citate (come qualcuno ha provato a fare nei giorni scorsi: vi piace vincere facile?)

P.S. 2: il regolamento può comunque essere modificato in qualsiasi momento, quindi fate un po’ come volete. 😉

Secondo appuntamento con “La Chiave”, la nuova rubrica di Globali che vota la chiave di ricerca più bizzarra utilizzata durante la settimana per raggiungere il blog. Vi sottopongo la rosa di chiavi che hanno partecipato ai preliminari, tra le quali sono state poi votate le tre migliori.

Ecco le chiavi candidate:

  • esperimento romeni
  • i vecchietti in bicicletta
  • africa sodomia
  • Donne dedite alla sodomia
  • sognare denti che sanguinano
  • racconti di schiave
  • bisogna cacciare 200 mila rumeni destra

Ed ecco l’insidacabile responso della giuria. Sul podio di questa seconda settimana…

  • classificato: bisogna cacciare 200 mila rumeni destra (22/11/07)
  • classificato:  Donne dedite alla sodomia (19/11/07) 

… and the winner is…

  • classificato: sognare denti che sanguinano (19/11/07)

Motivazioni della giuria: la chiave vincitrice si è aggiudicata il gradino più alto del podio grazie alla prosa vivida e di indubbia efficacia comunicativa. La seconda classificata ha di poco scavalcato la terza anche in virtù del fatto che cita un tema sempre attuale, ricorrente anche in altre chiavi candidate. La terza è stata scelta più che altro perchè speriamo che l’anonimo estensore abbia trovato, su questo blog, argomenti per redimersi. 😉

Appuntamento a domenica prossima con La Chiave!

Tutte Le Chiavi

Inizia oggi una nuova rubrica settimanale: “La Chiave“. Ogni domenica pubblicherò la classifica delle tre chiavi di ricerca più bizzarre utilizzate durante la settimana per raggiungere questo blog.

Nella Top 3 di questa prima settimana troviamo delle presenze inquietanti

  • classificato: racconti gay sette sataniche (13/11/07)
  • classificato: Wojtyla + anticristo (16/11/07) 

… and the winner is…

  • classificato: Foto facce di uomini bendati ricoverati (13/11/07)

Giù dal podio, ma meritevole di citazione:

  • verme (15/11/07)

Commento della giuria: Mentre sul primo classificato la giuria ha espresso un parere netto e senza esitazioni, più tormentata è risultata l’attribuzione del 2° posto. Alla fine “Wojtyla + anticristo” l’ha spuntata, soprattutto grazie al suo linguaggio scarno che non concede nulla ai formalismi.  

Appuntamento a domenica prossima!

Nei giorni in cui si iniziano a contare le ore che mancano alla crisi di governo e alle (probabili) nuove elezioni, Beppe Grillo scrive un post fuori dal mondo in cui, tra l’altro, suggerisce a Prodi di “pubblicare prima le proposte del Consiglio dei Ministri on line, leggere i commenti e poi procedere“. O Grillo abita sulla Luna o non si rende conto che tra un po’ le leggi non le farà Prodi dopo averle pubblicate sul blog di Grillo, ma le farà Berlusconi dopo averle fatte scrivere a Previti. Quanto all’idea di leggere i commenti, è un suggerimento che rivolgo anche a Grillo.

L’oggetto del contendere è la famigerata legge “Levi-Prodi” sull’editoria con annesse accuse di bavaglio ai blog. L’accusa di Grillo è che il governo “ci ha provato”, è stato smascherato e ora fa retromarcia. L’argomentazione a sostegno di tutta la sua critica è che Ricardo Levi sarebbe un “signor Nessuno”. Argomentazione piuttosto fragile che potrebbe essere tranquillamente rigirata contro chiunque, contro di me, contro Grillo, contro il mio fruttivendolo. Oggi lo definisce anche “arzillo vecchietto”, usando una tecnica oratoria un po’ meschina.

Infine, davvero non capisco lo scandalo. C’è una proposta di legge (che è una cosa pubblica). L’opinione (pubblica) l’ha letta e ne è nato un dibattito (pubblico). In Parlamento ci saranno discussioni (pubbliche) in cui ognuno si assumerà la responsabilità. Questa si chiama democrazia, dov’è il complotto? Anche a me non piaceva quella proposta come era formulata e ringrazio chi, tra la società civile, ha sollevato il problema permettendone un miglioramento. Aggiungo che questo è uno dei compiti della società civile, è una sua funzione: non è un’anomalia. Non credo che la classe politica debba occuparsi di tutto al nostro posto. Credo sia normale che la classe politica faccia degli errori e credo sia normale che la società civile li segnali. Ora bisogna continuare a vigilare, certo, ma non capisco questo attacco a testa bassa (oltretutto personale). 

Trovo un po’ più scandaloso, invece, che tre ministri presenti al Consiglio dei Ministri in cui questo provvedimento è stato discusso, ora dicano che “non c’ero, se c’ero non mi sono accorto, se mi sono accorto sono dovuto andare via”. Questo si chiama non assumersi le proprie responsabilità. E, questa sì, è una cosa brutta. Che uno sia un signor Nessuno o un signor Qualcuno, che uno sia un giovane aitante o un arzillo vecchietto, è brutta lo stesso. 

In un intervento apparso sul blog di Beppe Grillo, Noam Chomsky (che per me rimane uno dei più importanti pensatori del nostro tempo) interviene sul tema della democrazia partecipata vs. democrazia della rappresentanza.

L’ideale di democrazia partecipata (il cui modello originario si ispira all’agorà della antica Atene aperta a tutti i cittadini) è una visione molto allettante. Rimangono però alcuni ostacoli di fondo. La prima è la questione “quantitativa”: nella Grecia antica coloro che erano considerati “cittadini” erano una ristretta minoranza. Oggi i cittadini di uno stato sono decine di milioni di persone, il che rende l’operazione più complessa. Personalmente, non ritengo questo un ostacolo di per sè insormontabile. Penso che, aiutati dalla tecnologia e da soluzioni istituzionali ben ragionate, ci si potrebbe avvicinare al modello, e  in alcuni contesti locali ci si sta già provando. Ma il problema più grande, a mio avviso, è quello “qualitativo“, riconducibile al controllo degli strumenti di formazione dell’opnione pubblica. Affidare, per esempio, la sopravvivenza di un governo a periodici referendum di “gradimento” potrebbe essere problematico nel momento in cui il controllo e l’accesso agli strumenti di formazione e persuasione dei cittadini rimangono nelle mani di un’oligarchia.

E qui arriviamo al secondo punto toccato da Chomsy, quello dei poteri economici. E’ una delle critiche che ho mosso al V-Day di Grillo in un post di qualche giorno fa. Pur considerando le diversità esistenti tra il sistema politico statunitense e quello italiano, io credo che l’attacco frontale ai politici senza riflettere sui poteri economici di cui sono espressione è come prendersela con la finestra che sbatte invece che con il vento che la fa sbattere. I politici non sono affatto irresponsabili, ma certamente sono condizionati da un livello di potere che l’opinione pubblica difficilmente riesce a vedere.

E’ proprio contro questi luoghi invisibili del potere che si scontrano le aspirazioni alla democrazia diretta.

Guarda l’intervista a Noam Chomsky (da www.beppegrillo.it):

ARCHIVIO ARTICOLI

Altri modi di leggere Globali

Add to Technorati Favorites