You are currently browsing the category archive for the ‘Musica’ category.

I Radiohead hanno appena finito di registrare il loro nuovo disco – In Rainbows – che da mercoledì 10 ottobre, sarà già in vendita. La novità è che sarà possibile scaricarlo direttamente dal loro sito, in formato mp3, e che il prezzo viene deciso dall’acquirente. Al limite, posso decidere di pagarlo 0,01 euro. Per chi invece vuole avere il cd fisico, più libretto e versione in vinile, è possibile effettuare una prenotazione sempre dal sito, pagando 58 Euro. Il Disc Box vi verrà recapitato a casa.

In questo modo i Radiohead hanno infranto due tabù del mondo discografico:

1) Non solo il loro disco è stato autoprodotto, ma sarà anche autodistribuito. Non si sono dovuti quindi avvalere in nessun modo dei servizi di una major discografica;

2) Delegano al fruitore della loro musica il compito di darle un valore, sulla base delle sue possibilità economiche e/o del valore artistico che attribuisce all’opera. Questo è secondo me un aspetto rivoluzionario, che richiama alla mente concetti come “valore d’uso” e “valore di mercato”. Pensate se tutti gli scambi economici funzionassero così… Pago il tuo prodotto per il valore che io gli attribuisco e sulla base di quanto mi posso permettere di spendere.

Un ulteriore aspetto è legato al discorso della circolazione del sapere. E’ molto probabile che questa decisione faccia vendere ai Radiohead molti più dischi. Non per una questione di marketing, ma perchè la possibilità di scaricare il disco con queste modalità farà sì che esso circoli a una velocità maggiore e con una diffusione elevatissima. E più un prodotto culturale circola, più acquisirà valore e più sarà desiderato. Questa è una regola che ha già più volte dimostrato di essere vera, come nel caso dei nostrani Wu Ming.

La colonna sonora di questi giorni arriva da un pianista e compositore spagnolo, trentenne, bravissimo. Si chiama Galdson e questo è il suo sito internet: http://galdson.com

Clicca qui per sentire la sua musica. Ottima per rilassarsi, scrivere, lavorare…

Colonne sonore precedenti: Air, nell’aria / Mika

ARCHIVIO ARTICOLI

Altri modi di leggere Globali

Add to Technorati Favorites